Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Parco Taburno-Camposauro: Lipu e scolaresche, progetto sulla biodiversità

Scritto da il 22 novembre 2010 alle 10:13 e archiviato sotto la voce Attualità, Foto, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Parco Taburno-Camposauro: Lipu e scolaresche, progetto sulla biodiversità

Il progetto biennale “Vivi il Parco” che la LIPU sta attuando come partner del Parco Regionale Taburno-Camposauro, nell’ambito di un’iniziativa finanziata dalla Fondazione per il Sud, sta giungendo alla conclusione. L’attività svolta dalla sezione LIPU di Benevento ha avuto un grande successo tra gli alunni e le insegnanti di quattro scuole ricadenti nei comuni del comprensorio del Parco: l’Istituto Comprensivo di Vitulano (dirigente dott. Luigi Pisaniello), la Scuola Media di Solopaca (dirigente dott.ssa Vanda Lidia Franca Denza), il Secondo Circolo Didattico di Montesarchio (dirigente dott.ssa Marilina Cirillo) e quest’anno anche il Primo Circolo Didattico di Montesarchio (dirigente dott.ssa Alfonsina Dello Iacovo). 
Il corso della LIPU, dal titolo “Biodiversità, un tesoro da conservare”, è stato tenuto da due esperti, la zoologa Marta Kocsis e lo studente di Biologia Sergio Scarinzi, che hanno condotto sia lezioni teoriche in aula – rese più interessanti per i ragazzi grazie ad esperimenti, filmati e giochi – sia escursioni finalizzate a far conoscere meglio ai giovanissimi i valori naturalistici del Parco Regionale del Taburno-Camposauro, ricadente nel territorio in cui vivono.
Il corso di educazione ambientale ha trattato anche un aspetto molto importante per la conservazione della natura nel Parco del Taburno-Camposauro, la prevenzione degli incendi. I ragazzi delle scuole partecipanti sono stati istruiti sulle cause e sui danni generati dagli incendi nelle aree boschive e sul da farsi nel caso di avvistamento.
Grande interesse ha suscitato tra i ragazzi, i docenti e i dirigenti scolastici l’installazione di numerose casette nido per i piccoli uccelli e tane per i pipistrelli. Gli esperti della LIPU hanno spiegato quanto sono importanti anche per l’Uomo questi animali  visto che la loro dieta è composta in gran parte da insetti nocivi per l’agricoltura o fastidiosi come le zanzare. Inoltre ogni Istituto sta allestendo – sempre con la collaborazione della LIPU-Benevento – anche delle mangiatoie che, riempite periodicamente con semi di vario tipo, saranno di grande aiuto agli uccelli passeriformi nel periodo invernale, quando in natura scarseggia il loro cibo.
Gli operatori della LIPU hanno avuto una soddisfazione supplementare nel vedere le decine e decine di disegni che gli alunni della scuola elementare del Primo Circolo Didattico di Montesarchio hanno prodotto, con la preziosa guida delle loro insegnanti, sui temi trattati nel corso. Inoltre tutte e cinque le classi della quinta elementare di questo Istituto hanno fatto l’iscrizione alla LIPU dimostrando che anche nel futuro vogliono collaborare con la nostra associazione.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628