Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Crisi dell’area di Airola: il 25 novembre incontro al Ministero dello Sviluppo Economico

Scritto da il 17 novembre 2010 alle 11:44 e archiviato sotto la voce Attualità, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

“Il prossimo 25 novembre, a Roma, presso il Ministero dello Sviluppo Economico si terrà, a seguito dei tavoli istituzionali che si sono tenuti in Prefettura e su mia richiesta, cosi come concordato nel corso di questi incontri, una riunione sulla crisi dell’area industriale di Airola – annuncia l’on. Costantino Boffa – E’ un appuntamento molto importante perché segna la ripresa di attenzione sulla crisi dell’area di Airola e più in generale sulla crisi produttiva della provincia di Benevento. Finora c’erano stati vari incontri a livello territoriale, Prefettura e Provincia, ma non si era riusciti a mettere intorno allo stesso tavolo di discussione il Governo nazionale e la Regione Campania, due soggetti essenziali per dare concretezza e solidità istituzionale e finanziaria a qualsiasi ipotesi di rilancio dell’apparato produttivo della provincia di Benevento”. “Ora, è importante arrivare a questa riunione con un lavoro istruito e condiviso da parte delle istituzioni locali e delle forze economiche e sociali del Sannio- aggiunge il deputato. E’ ovvio che un ruolo fondamentale dovrà giocarlo il Governo perché con una regia nazionale sarà possibile utilizzare un osservatorio particolare di relazioni con le forze imprenditoriali che possono essere interessate ad investire ad Airola e nel Sannio.  Mi aspetto dunque che dalla riunione scaturisca un percorso concreto e chiaro da attuare in tempi certi, con la definizione degli strumenti agevolativi e delle normative su cui appoggiare il rilancio di investimenti nell’area. A mio avviso, sarebbe poi altrettanto importante che anche la Regione arrivi alla riunione del 25 novembre preparata perché ad essa tocca il compito di concorrere con interventi consistenti di finanza regionale ed europea”. “Ribadisco infine l’importanza di definire tempi di azione certi – conclude l’on. Costantino Boffa – perché ai lavoratori, oggi in cassa integrazione, abbiamo il dovere di dare risposte concrete così come è urgente rispondere alla crisi sociale e produttiva che investe tutto il sannio, con ripercussioni gravi dal punto di vista occupazionale ed economico”.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628