Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Benevento Città Racconta su spesa deliberata dal Comune per luminarie natalizie 2010

Scritto da il 15 dicembre 2010 alle 16:07 e archiviato sotto la voce Attualità. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

“Ci è bastato leggere le delibere nn. 352, 353 e 354 della Giunta Comunale di Benevento sulle luminarie di Natale 2010 per provare profonda indignazione”. E’ quanto affermano in una nota i componenti dell’associazione culturale Benevento Città Racconta. “L’intera Giunta, evidentemente tutt’altro che spaccata politicamente quando si tratta di spendere soldi pubblici, ha deliberato una spesa di 192mila Euro per delle luminarie che al termine delle festività natalizie cesseranno di essere in possesso dell’Ente, andando in fumo così come il denaro pubblico che sono costate. I problemi quotidiani della città, invece, rimarranno esattamente dove sono: come l’assoluta oscurità di certi vicoli del Corso Garibaldi, dove pure l’Amministrazione a pensato di far installare apposite luminarie invece di pensare alla pubblica illuminazione, necessaria tutto l’anno”. L’associazione prosegue commentando nel dettaglio i costi delle illuminazioni natalizie: “Le tre delibere riguardano rispettivamente le luminarie dei vari quartieri cittadini, del Centro Storico e della Villa Comunale, e le spese per ciascun progetto ammontano a 102mila, 40mila e 50mila Euro. Si tratta di somme esorbitanti, che nascondono non poche incongruenze: innanzitutto – si legge ancora nella nota – non si è proceduto con alcuna gara d’appalto, nonostante si sapesse benissimo da tempo che il 25 dicembre viene Natale e pertanto ci sarebbe stata ogni possibilità per procedere mediante regolare gara pubblica; nello scegliere le ‘ditte di fiducia’, l’Amministrazione ha optato per una ditta del napoletano ed un’altra della provincia di Caserta, tagliando fuori ogni concorrente sannita; infine, ma ci sarebbe molto altro da dire, dalla delibera n. 352 si evince che il progetto artistico delle luminarie del Centro Storico è stato commissionato due volte a due ditte diverse, di cui una ha percepito solo per tale progettazione ben 17mila Euro! E poi ci si riempie la bocca con inutili piagnistei – afferma Benevento Città Racconta – sulla disoccupazione giovanile: sfidiamo il sindaco a non trovare decine e decine di giovani sanniti pronti ad offrire al Comune un progetto artistico di gran lunga migliore per molto meno di 17mila Euro!”. “Ci asteniamo da ogni commento sul dato artistico di queste luminarie, che lasciamo valutare ai cittadini – prosegue la nota di Benevento Città Racconta – . Riteniamo però scandaloso, tanto quanto i 192mila Euro spesi dalla Giunta Pepe, il fatto che dai consiglieri d’opposizione non si sia levata una sola voce per denunciare tutto ciò. Noi cittadini dobbiamo proteggerci da soli, visto che neanche l’opposizione sa fare il proprio lavoro di bilanciamento e critica della politica dell’esecutivo comunale. Su questo aspetto – conclude la nota – sottoscriviamo pienamente le parole diffuse a mezzo stampa solo tre giorni fa dal presidente di Cittadinincomune Antonio Verga: la politica locale deve pensare ai problemi dei cittadini, che sono stanchi di veder spesi male i propri soldi da gente che pensa soltanto a come farsi rieleggere”.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628