- il Sannita - http://www.ilsannita.it -

Fai Cisl, drammatica la situazione dei lavoratori forestali

Posted By REDAZIONE On 11 dicembre 2010 @ 11:36 In Attualità,Lavoro | No Comments

Come avevamo comunicato come FAI CISL Sannita, l’8 dicembre u.s., che dopo l’approvazione del CCNL dei lavoratori forestali, e le problematiche relative ai salari maturati e non corrisposti, il sindacato sarà impegnato a risolvere il futuro di questa importante categoria che è sempre impegnata sul territorio, ed non è accettabile che la politica si accorga poco credibilmente soltanto all’indomani di alluvioni e incendi estivi che esista il problema della tutela idrogeologica e idraulico agraria del territorio. Intanto 900 lavoratori Sanniti e circa 5000 della Campania  vivono da mesi giorni drammatici per i lunghi ritardi nel pagamento degli stipendi, e sono preoccupati per il futuro, in una logica tesa a massimizzare i risparmi immediati piuttosto che investire nella tutela e conservazione del territorio. Il Segretario Generale della FAI CISL Campania Carlo Colarusso, esprime profonda preoccupazione per come la Regione sta affrontando la problematica che investe il settore forestale Campano. Particolarmente grave è la determinazione della somma apposta nel bilancio di previsione regionale per il 2011 per il settore:  si parla  di solo di poche decine di milioni di euro a fronte dei 110 milioni occorrenti  e necessari per la tutela, salvaguardia e protezione del territorio montano. E’, inoltre, inaccettabile la mancanza di risposta alla richiesta di incontro inoltrata al Presidente della Giunta On. Caldoro dalle OO.SS.di categoria,  lo scorso 2 dicembre. Incontro richiesto per affrontare  la problematica  inerente alle difficoltà economiche  che attanagliano il comparto forestale ed i suoi addetti. Nel frattempo  circa 5000 tra operai ed impiegati forestali  vivono da 6/7 mesi giorni drammatici per la mancata percezione dei salari. Duro è anche il nostro giudizio verso quanti hanno intrapreso iniziative a favore della abolizione delle Comunità Montane, in una logica tesa al risparmio economico piuttosto che investire per la tutela la conservazione e lo sviluppo del territorio.
La FAI Cisl Campania, sostiene che “ la Regione non può più lesinare sulle risorse. Il territorio Regionale costituito da 2/3 di montagna, ha bisogno di risorse certe e adeguate. Il Governo Regionale, la politica tutta, devono  comprendere che la Forestazione e i finanziamenti occorrenti devono rientrare in un piano ordinario e non straordinario. Non è accettabile che la politica si accorga soltanto all’indomani di un disastro naturale (alluvioni, incendi)  che esiste il problema della tutela idrogeologica del territorio. La cura, la manutenzione, l’antincendio sono tutte attività prioritarie per il nostro territorio”. Quanto si sta verificando in Campania negli ultimi mesi nel settore forestale,  è incredibile ed inaccettabile. Le difficoltà economiche, il mancato accredito dei fondi alle Comunità Montane, sono tutti eventi che hanno e stanno caratterizzando la vita del settore. Una situazione difficile, in particolare per i lavoratori spesso costretti a chiedere prestiti per far fronte ai più elementari bisogni quotidiani proprio per il ritardo con cui la Regione accredita i fondi agli Enti delegati sui territori.
Proprio per questo i lavoratori quasi sicuramente trascorreranno le prossime festività senza un euro. Saranno per loro ed anche per noi, se non riusciremo a trovare una soluzione concreta, festività all’insegna di un forte malcontento che speriamo non sfoci in azioni incontrollabili. Noi faremo la nostra parte perché ciò non avvenga. In questo scorcio del mese di dicembre lavoreremo per trovare la soluzione. Chiediamo alla politica e a Caldoro di fare altrettanto, evitando che la difficoltà diventi problema, cosa che ci auguriamo non avvenga. In mancanza la FAI-CISL proporrà alla FLAI-CGIL e  UILA-UIL quanto deciso nell’incontro tenutosi in Avellino con i  propri Segretari Provinciali, di effettuare iniziative in tutto il territorio Regionale e una manifestazione di sciopero generale regionale  in Napoli sotto Palazzo santa Lucia.


Article printed from il Sannita: http://www.ilsannita.it

URL to article: http://www.ilsannita.it/20101112-48426-fai-cisl-drammatica-la-situazione-dei-lavoratori-forestali/

Copyright © 2009 il Sannita.it