Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Basket, la Magic team riceve la visita del Cus Bari

Scritto da il 11 dicembre 2010 alle 11:34 e archiviato sotto la voce Pallacanestro, Sport. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Domenica alle 18.00 la Magic Team, targata Peugeot Fratelli Cardillo, affronta il Cus Bari al Palatedeschi in una sfida importantissima per il prosieguo della stagione. I pugliesi, impegnati anch’essi nella lotta salvezza,  hanno solo due punti in più in classifica rispetto alla Magic Team che vincendo abbandonerebbe l’ultimo posto nella graduatoria del girone D della serie B.  I sanniti vanno alla ricerca del secondo successo consecutivo, sul parquet di casa, dopo la bella vittoria contro il Francavilla di due domeniche fa. I ragazzi di coach Annecchiarico, arrivano alla sfida in buone condizioni psicofisiche, la squadra è in crescita, grazie al sempre più completo inserimento dei nuovi arrivati, ed è reduce da una buona prova in quel di Campobasso, dove domenica scorsa ha perso solo nel finale contro una delle compagini più forti di tutto il campionato.
L’avversario pugliese è reduce anch’esso da una sconfitta nell’ultima gara di campionato, sette giorni fa, infatti, ha perso fuori casa sul campo del Catanzaro. I ragazzi di coach Scoccimarro sono un gruppo molto compatto, formato per lo più da atleti baresi che si conoscono benissimo e che nell’arco dei quaranta minuti di partita non molla mai riuscendo molto spesso a realizzare rimonte clamorose. Spiccano nel roster pugliese le individualità del playmaker Cancellieri, miglior assisstman del campionato, e quella dell’ala grande Domenico Barozzi, terzo nella classifica dei marcatori e dei rimbalzisti.
Due atleti che la difesa beneventana dovrà tener particolarmente sott’occhio.
Annecchiarico, in settimana, ha curato particolarmente la fase difensiva del gioco della sua squadra, il coach sannita vuole che i suoi atleti impediscano alle bocche da fuoco pugliesi di entrare in partita. In attacco si cerca un sempre costante miglioramento nella capacità di bilanciare il gioco, alternando i possessi sotto canestro, sfruttando la bravura di Camata e Lombardo, ed il gioco sugli esterni. Non può permettersi passi falsi Benevento, che dalla vittorie sul parquet amico del Palatedeschi deve ripartire per raggiungere il fondamentale obbiettivo della permanenza in serie B.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628