Materasseria Italiana Zampetti Noleggio Pensato Stampato CRC Store Gino & Genny Gino & Genny Primi Anni Raia Immobiliare Edil Appia Mercatino Streghe Mercatino Streghe Amplifon

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Idv nel Sannio spaccata in due: la svolta al congresso provinciale

Scritto da il 9 aprile 2010 alle 15:09 e archiviato sotto la voce Elezioni Regionali 2010, Politica, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

E’ spezzato in due il partito dell’Italia dei Valori nel Sannio, dopo le elezioni regionali di fine marzo. Anche se i rappresentanti sanniti non ammettono fratture interne, ma solo “aspetti non positivi per qualche distinguo di troppo”, il clima che si respira all’interno dei dipietristi sanniti non è dei migliori. A ribadire questo scenario è stata la conferenza stampa di stamane, in Via Collevacchino a Benevento, dove la squadra dell’Idv s’è presentata al gran completo, con la mancanza della componente cittadina(D’Aronzo, De Nigris, Feleppa, Iele, Lisi)che aveva tenuto una conferenza stampa “distaccata” che non è piaciuta al coordinatore provinciale del partito, Nicola De Vizio: “Non vogliamo fare nessuna polemica con chi ha tenuto quella conferenza stampa – ha sostenuto De Vizio – però era preferibile riunirci tutti assieme e festeggiare di questo importante risultato che l’Idv ha conseguito nel Sannio. Siamo un partito determinante per il centrosinistra ed il futuro si prospetta roseo: inizialmente eravamo un movimento, ora siamo un grande partito anche nel Sannio”. Molto più franca e diretta, la candidata Mirna Campone che, ha ripreso le dichiarazioni di D’Aronzo (l’assessore comunale aveva detto in conferenza stampa che il risultato del voto “è farina del mio sacco, me lo sono guadagnato da solo senza l’aiuto di nessuno): “Non mi sono piaciute per niente le dichiarazioni di D’Aronzo – ha sostenuto Campone – il suo trionfalismo è inspiegabile, inopportuno ed ingeneroso nei confronti miei e di Michele Maddalena. Se proprio vogliamo dirla tutta allora il vero risultato guadagnato con fatica è stato quello nostro, non di certo il suo!”. Più soft, ma non meno diretto, l’intervento del consigliere provinciale Idv, Michele Maddalena: “Innanzitutto permettetemi di dire che ho avuto una grande soddisfazione da Baselice, il mio comune d’origine: ho avuto più consensi del mio concittadino Colasanto. Volevo inoltre ricordare che il Fortore s’è confermata la roccaforte dell’Idv e che forse, a Benevento, nonostante il 10%, voto comunque importante, potevamo andare molto meglio ma i beneventani hanno puntato sul voto d’opinione. A D’Aronzo dico di evitare i falsi trionfalismi anche perchè la vera vincitrice è stata la Campone”. A fare chiarezza sullo strappo con la componente cittadina del partito, c’ha pensato Nunzio Pacifico: “Al Comune di Benevento siamo rappresentati da D’Aronzo e Lisi, questo è vero, ma aspettiamo il congresso provinciale del partito per decidere in armonia come andranno le cose. Ora è prematuro aggiungere altro, così com’è prematuro commentare l’atteggiamento del gruppo Idv a Palazzo Mosti che ha detto no al consiglio comunale aperto sulla Tarsu”. Al congresso provinciale del partito dunque, sono previste novità importanti.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione IL SANNITA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01755500624