Materasseria Italiana Zampetti Noleggio Pensato Stampato CRC Store Gino & Genny Gino & Genny Primi Anni Raia Immobiliare Edil Appia Mercatino Streghe Mercatino Streghe Amplifon

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Omicidio Nizza: aggredita troupe televisiva a Rione Libertà

Scritto da il 28 aprile 2009 alle 14:00 e archiviato sotto la voce Cronaca, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Una troupe televisiva e’ stata aggredita da una ventina di persone al rione Liberta’ dove ieri mattina e’ stato ucciso con tre colpi di pistola Cosimo Nizza, che si trovava su una sedia a rotelle. L’operatore Carmine Limata ed il giornalista Peppino Vaccariello, dell’emittente televisiva Rete Sei di Cervinara (Avellino), si erano da poco fermati all’incrocio di via Cocchia, nei pressi dell’agguato avvenuto ieri, per girare alcune immagini. Improvvisamente, il cameraman e’ stato aggredito alle spalle da una decina di persone che lo hanno preso a calci e pugni. Qualcun’altro nel frattempo gli ha strappato la telecamera di mano e l’ha sbattuta contro il parabrezza del furgoncino della televisione dicendo in dialetto: ”qui non si fanno film, c’e’ stato un morto”. Quando il giornalista ha tentato di scendere dall’auto per andare in soccorso dell’operatore e’ stato aggredito anche lui con calci e pugni e sconosciuti hanno rotto anche il finestrino laterale dell’auto che si e’ frantumato sul volto del giornalista. Dopo l’arrivo della polizia, Limata e Vaccariello sono stati ricoverati all’ospedale Rummo di Benevento. Hanno evidenziato che ”l’aggressione e’ avvenuta tra l’indifferenza della gente che non ha alzato un dito per evitare il linciaggio”
via_napoli

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628